C.D.D. Nova Milanese

/C.D.D. Nova Milanese
C.D.D. Nova Milanese2018-05-18T12:38:41+00:00

 

gruppo cdd nova

Responsabile del Servizio Sara Mariani

Telefono 0362 1795543

E-mail: [email protected]

GRUPPO DI LAVORO

In ogni CDD, ai fini dell’accreditamento, nel rispetto della propria flessibilità ed in relazione ai Progetti Individualizzati degli utenti, l’Ente gestore assicura che la presenza degli operatori soddisfi lo standard richiesto dalla normativa vigente in materia (dgr.18334 del Luglio 2004).

Il gruppo di lavoro è composto dalle seguenti figure professionali:

  • Responsabile del Servizio
  • Educatori
  • Ausiliari Socio – Assistenziali / Operatori Socio – Sanitari
  • Medico fisiatra
  • Fisioterapista
  • Medico psichiatra
  • Personale infermieristico

LA STORIA DEL CDD DI NOVA MILANESE

Il progetto del Centro Diurno per Disabili di Nova Milanese nasce in seguito ad un’analisi da parte della commissione tecnica dell’ufficio di piano dell’Ambito di Desio, sulla base delle richieste emerse nel territorio consortile e in riferimento alla rilevazione del fabbisogno di nuove strutture dove poter inserire le persone con disabilità.

Poiché le strutture e i servizi attualmente operanti sul territorio dell’Ambito di Desio sono saturi, il Comune di Nova Milanese, si è reso disponibile ad ospitare un quarto CDD sul proprio territorio, per consentire alle persone residenti nel proprio comune di poter frequentare il servizio sul proprio territorio.

Il Centro per Disabili di Nova Milanese ha avviato la propria attività nel mese di novembre 2008, ed è stato accreditato dalla Regione Lombardia come struttura Socio Sanitaria a luglio 2009.

Esistono principalmente due modalità di suddivisione all’interno del gruppo degli operatori e dei ragazzi:

GRUPPI BASE

I gruppi base sono definiti in fase di programmazione. Il criterio adottato per la loro costituzione è l’eterogeneità degli utenti che permette un’equa distribuzione dei carichi assistenziali ed educativi.

Con tale modalità di lavoro si intende garantire l’attenzione al singolo e una conoscenza approfondita delle sue abilità/caratteristiche, in modo tale che essa non rimanga esclusiva dell’educatore referente, ma sia condivisa da tutti i membri del Gruppo Base, a tutela della continuità educativa anche quando dovesse cambiare un educatore.

Il gruppo base si pone come punto di riferimento per la famiglia dell’utente.

GRUPPI DI ATTIVITÀ

Le attività proposte dal Servizio si suddividono in:

  • attività individuali (attività strutturate sulla base di bisogni specifici dell’utente evidenziati nel Progetto Individualizzato e attività socio-sanitarie/ socio-riabilitative)
  • attività di piccolo gruppo (attività psico-motorie, attività espressivi-sensoriali, attività gnoso-prassiche, attività di integrazione sociale)
  • momenti di grande gruppo (accoglienza, appello, merenda, pranzo)

La costituzione dei piccoli gruppi di attività si basa sul criterio dell’omogeneità degli utenti, che consente l’individuazione di attività adeguate alle comuni caratteristiche e abilità..

Per ogni attività sono individuati degli operatori responsabili e obiettivi specifici.

GIORNATA TIPO
8.45 Apertura Servizio – Accoglienza
9.00 Compilazione menù
9.30 Merenda
10.00 Inizio attività
12.00 Igiene personale in preparazione al pranzo
12.15 Pranzo
13.30  Igiene personale
14.00 Attività pomeridiane

15.45 

 Chiusura del servizio