Project Description

L’Azienda Speciale Consortile Consorzio Desio-Brianza ha aderito all’iniziativa Home Care Premium dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici che finanzia progetti di Assistenza Domiciliare. Questi progetti sono diretti agli iscritti all’INPS Gestione Dipendenti Pubblici – pensionati della Pubblica Amministrazione – e ai loro familiari, in condizione di NON autosufficienza e vengono finanziati attraverso il Fondo Credito e attività sociali, alimentato dal prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio.

Beneficiari pertanto dell’iniziativa sono i dipendenti o pensionati pubblici, utenti dell’ INPS Gestione Dipendenti Pubblici, i loro coniugi conviventi e i loro familiari di primo grado, non autosufficienti (anziani, disabili o minori disabili) residenti nei  comuni dei cinque Ambiti territoriali della Provincia di Monza e nei comuni dell’ambito territoriale di Trezzo sull’Adda.

I contributi economici mensili erogati dall’Inps – Gestione Dipendenti Pubblici hanno la finalità di sostenere la permanenza della persona non-autosufficiente al domicilio e possono finanziare le attività necessarie a garantire tale scopo.

A partire dal mese di luglio 2019 e per tutta la durata del progetto, fino a giugno 2022, sarà attivo uno Sportello di Informazione e Consulenza che fornirà le necessarie informazioni relative al progetto ed attiverà la presa in carico del nucleo familiare potenziale beneficiario delle prestazioni Home Care Premium 2019.

Lo sportello si trova presso la sede dell’Azienda Speciale Consortile Consorzio Desio – Brianza in via Lombardia,59 a Desio (MB) nei seguenti orari : dal lunedì al venerdì al mattino  dalle ore 9.00 alle 12.00 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00. È prevista, inoltre, la possibilità di concordare un appuntamento con la referente dello sportello. Per qualsiasi informazione contattare telefonicamente il numero 0362.39171 o tramite e-mail a: hcp@codebri.mb.it  o comunque rivolgersi ai servizi sociali del proprio Comune di residenza.