Reddito d’Inclusione Sociale – REI

//Reddito d’Inclusione Sociale – REI
Reddito d’Inclusione Sociale – REI2018-07-06T10:08:43+00:00

Project Description

Apertura Sportello

Martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 17.30 presso Ufficio ReI – Consorzio Desio Brianza ASC – via Lombardia 59 – 20832 Desio (MB)

Per consegna domanda cartacea. Sportelli segretariato sociale presso i Comuni di residenza per primo colloquio informativo.

Servizio in collaborazione con i Comuni dell’Ambito Desio: Desio, Nova, Muggiò, Varedo, Bovisio, Cesano Maderno e Limbiate

Consorzio Desio Brianza – via Lombardia 59 – 20832 Desio (MB) in collaborazione con i Comuni dell’Ambito Desio: Desio, Nova, Muggiò, Varedo, Bovisio, Cesano Maderno e Limbiate

Definizione Destinatari e Requisiti

Il Reddito di Inclusione (ReI) è la prima misura unica nazionale di contrasto alla povertà.
Viene riconosciuto, su richiesta, ai nuclei familiari che risultano, al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio (18 mesi), in possesso dei seguenti requisiti:
– figli minorenni
– figli disabili (anche maggiorenni)
– donne in accertato stato di gravidanza
– componenti disoccupati che abbiano compiuto 55 anni di età.
Inoltre sono requisiti necessari:
– un valore ISEE in corso di validità non superiore a 6 mila euro
– un valore ISRE (indicatore reddituale dell’ISEE diviso la scala di equivalenza) non superiore a 3 mila euro
– un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20 mila euro
– un valore del patrimonio mobiliare (depositi, conti correnti) non superiore a 10 mila euro (ridotto a 8 mila euro per la coppia e 6 mila euro per la persona sola)
– nessun componente del nucleo familiare deve percepire NASpI o altro ammortizzatore sociale di sostegno al reddito nel caso di disoccupazione involontaria; deve possedere autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta (ad esclusione di autoveicoli e motoveicoli per cui è prevista agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità); possedere navi e imbarcazioni da riporto.
Possono farne richiesta:
– cittadini italiani, comunitari, familiari di cittadini italiani o comunitari non aventi la cittadinanza in uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanente
– cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE di lungo periodo (dopo almeno 5 anni di residenza)
– residenti in Italia da almeno 2 anni al momento di presentazione della domanda
– titolari di protezione internazionale (asilo politico, protezione sussidiaria)

Iter della domanda

La domanda va presentata in Codebri (Punto per l’accesso al REI) dall’interessato o da un componente del nucleo familiare dopo un colloquio da effettuare presso i servizi sociali del Comune di residenza, utile alla verifica dei requisiti.
La domanda viene inviata telematicamente all’Insp entro circa 10 giorni lavorativi dalla ricezione e nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione. L’Inps entro 5 giorni verifica il possesso dei requisiti e, in caso positivo, approva la domanda e riconosce il beneficio. Il versamento del beneficio è condizionato dall’avvenuta sottoscrizione del Progetto personalizzato con assistente sociale o operatore dei sevizi al lavoro a decorrere dal mese successivo alla richiesta.

Servizio offerto

Il Servizio offerto si compone di due parti:
– un beneficio economico, erogato tramite Carta di pagamento elettronica (Carta ReI), calcolato in base ai parametri del nucleo familiare
– un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà

Modulo Reclami

Disponibile presso la sede Consortile in via Lombardia, 20832 Desio (MB)
Ufficio: Referente Qualità