Il Saluto del Direttore

//Il Saluto del Direttore

Care lettrici e cari lettori,

nel miglioramento continuo della nostra azienda ci piace ricordare che da qualche tempo stiamo cercando di dedicare maggiore risalto all’attività di comunicazione che vuole estendersi sia internamente ai dipendenti e a tutti nostri collaboratori e collaboratrici ed esternamente a tutti i nostri cosiddetti “stakeholder”, Comuni nostri soci in primis e tutti i Comuni e tuti gli enti e organizzazioni con i quali collaboriamo.

La nostra azienda speciale consortile “Consorzio Desio-Brianza”, di natura pubblica, nasce nel 2009 dalla trasformazione del Consorzio-ente fondato nel lontano 1982 dai 6 Comuni attualmente soci, Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Desio, Muggiò, Nova Milanese e Varedo.

La crescita lenta ma progressiva di questi ultimi 10 anni richiede di strutturare ormai in maniera al contempo variegata ma organica tutta l’attività di comunicazione.

Comunicare è certamente impresa importante, quasi sfida “ titanica”, perché chiede di comunicare in maniera comprensibile “per” e  “con” tutti gli interlocutori cui ci si rivolge, sapendo che indubbiamente ciò significa provare ad incontrare mondi e sensibilità diverse, ma soprattutto esigenze di conoscere ciò che un’organizzazione svolge che evidentemente partono – e non potrebbe essere che così – da ciò che ciascuno è e vive  in quel dato momento storico della sua vita e della sua storia personale e familiare.

 Occorre cioè trovare forme di comunicazione che siano al contempo per tutti e per ciascuno, rivolte alla generalità ma anche sentite come proprie e indirizzate a ciascuno di noi.

 Lo strumento che inauguriamo oggi con questa Newsletter si inserisce in questo filone, si inserisce con una idea di reciprocità, cioè del dare notizia di noi e di ciò che facciamo perché anche Voi possiate darci elementi e riscontri su ciò che facciamo e da Voi possiamo capire quello che è meglio fare per Voi e fare insieme.

Vogliamo quindi che questo non sia semplicemente inteso come un dovere nei confronti Vostri, ma anche un modo per rafforzare legami e relazioni con tutti Voi per farci sentire “insieme” ad affrontare problemi e insieme a trovarne soluzioni.

Con questo spirito e aperti alle Vostre sollecitazioni, Vi auguriamo una Buona lettura.

 

Dario A. Colombo

2018-10-02T11:12:08+00:00ottobre 2, 2018|Archivio Notizie|