AGGIORNAMENTO – 26 Febbraio 2019

In relazione

alla DELIBERAZIONE N° XI/1122 Seduta del 28/12/2018 di Regione Lombardia ad oggetto “FINANZIAMENTO DI PROGETTI PER IL CONSOLIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL’INCLUSIONE SOCIO LAVORATIVA DELLE PERSONE SOTTOPOSTE A PROVVEDIMENTI DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA”;

all’AVVISO PUBBLICO attualmente in vigore per la costituzione della rete di progetto;

INTENDE

prorogare il termine temporale per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per individuare i soggetti della rete per partecipare all’avviso in attesa di pubblicazione da parte di Regione Lombardia.
La candidatura alla rete dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del 20 marzo 2019 al protocollo di Via Lombardia 59, Desio o via pec all’indirizzo amministrazione@pec.codebri.mb.it.

proroga termini manifestazione interesse

AVVISO

In relazione alla DELIBERAZIONE N°   XI/1122 Seduta del  28/12/2018 di Regione Lombardia ad oggetto “FINANZIAMENTO DI PROGETTI PER IL CONSOLIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL’INCLUSIONE SOCIO LAVORATIVA DELLE PERSONE SOTTOPOSTE A PROVVEDIMENTI DELL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA”, con la quale Regione Lombardia:

– garantisce la realizzazione di interventi funzionali alla capitalizzazione e alla messa a sistema di modelli di intervento integrati per il consolidamento di percorsi di accompagnamento all’inclusione socio lavorativa delle persone sottoposte a provvedimenti dell’autorità giudiziaria;

– definisce che, per la realizzazione degli interventi di inclusione socio lavorativa delle persone sottoposte a provvedimenti dell’autorità giudiziaria le risorse complessive, pari ad euro 4.000.000,00 a valere sul POR FSE 2014/2020 – Asse 2 “Inclusione Sociale e Lotta alla Povertà”.

L’Azienda Speciale Consortile “Consorzio Desio-Brianza”, come da Atto gestionale DG n° 27 del 31/01/2019, intende tramite apposito avviso pubblico acquisire manifestazioni di interesse per individuare i soggetti della rete per partecipare all’avviso che verrà pubblicato nelle prossime settimane dalla Regione Lombardia.

A seguito della pubblicazione di avviso, ASC Consorzio Desio-Brianza intende presentare un’idea progettuale che rappresenti una continuazione e una implementazione del progetto “TOTEM” di cui è capofila e che attua interventi sui 5 ambiti territoriali della Provincia di Monza e Brianza – ammesso e finanziato dall’ “AVVISO PUBBLICO PER IL COMPLETAMENTO TERRITORIALE DELLO SVILUPPO DI INTERVENTI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL’INCLUSIONE SOCIO LAVORATIVA DELLE PERSONE SOTTOPOSTE A PROVVEDIMENTI DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA (MINORI E ADULTI) – Ai sensi del d.d.u.o. n.2701 del 14 marzo 2017 – (Azione 9.2.2  del POR FSE 2014-2020) Asse II”.

Con il presente Avviso si intendono individuare i soggetti del territorio che co-progetteranno e che si candidano alla realizzazione del progetto stesso. La definizione del ruolo dei diversi soggetti della rete (ad es. partner effettivi e partner di rete) e del loro apporto relativamente alle attività gestita sarà definita dal gruppo di progetto e formalizzata successivamente nell’accordo di partenariato, coerentemente a quanto sarà previsto dall’avviso regionale.

  1. Oggetto dell’Avviso e destinatari

L’avviso ha l’obiettivo di individuare soggetti che possiedano esperienza pregressa nell’area di reinserimento e supporto al progetto di vita dei minori sottoposti a procedimenti e  provvedimenti penali dell’Autorità Giudiziaria integrando la propria azione all’interno della rete sociale territoriale.

Saranno valutati positivamente i soggetti che abbiano sede e/o prevalenza di attività nei Comuni degli ambiti distrettuali di Desio, Monza, Seregno, Vimercate e Carate Brianza.

  1. Partecipazione all’avviso

I soggetti interessati dovranno presentare la manifestazione di interesse utilizzando il modello allegato al presente avviso.

  1. Modalità e termini di presentazione delle istanze

La candidatura alla rete dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del 28 febbraio 2019 al protocollo di Via Lombardia 59, Desio o via pec all’indirizzo amministrazione@pec.codebri.mb.it

Il Direttore Generale

Dario Angelo Colombo