Torna su

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

Il Consorzio Desio-Brianza nasce come Consorzio di Comuni oltre 30 anni fa (1982), su iniziativa dei Comuni di Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Desio, Nova Milanese, Muggiò e Varedo, oggi con una popolazione di oltre 150.000 unità, rappresentative del 18% dell’intero territorio della provincia di Monza e Brianza.

E’ un ente pubblico economico nella forma dell’azienda speciale ex art. 114 del D.lgs. 267/2000; dispone di accreditamenti di varia natura a livello Regionale per le due Aree di intervento, è ente accreditato da Regione Lombardia per i servizi della Formazione professionale, dell’Orientamento, del Lavoro, per la certificazione delle competenze ai sensi del QRSP (Quadro Regionale degli Standard professionali), è ente accreditato per i servizi sociosanitari e per i servizi socioassistenziali; è certificato Qualità dal 2002 e dal 2011 è dotato di Organismo di Vigilanza, Codice Etico e Modello di Organizzazione, Gestione e controllo ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

I NOSTRI PRINCIPI

Nella erogazione dei servizi, il Consorzio si impegna a rispettare i seguenti principi fondamentali:

Uguaglianza e imparzialità: i servizi sono forniti secondo imparzialità ed equità, sulla base dell’uguaglianza di accesso per tutti, senza distinzioni di sesso, razza, religione ed opinione politica. Tutti gli operatori erogano un servizio educativo/formativo, secondo criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità. È garantita la riservatezza dei dati personali e ci si impegna ad adottare iniziative per adeguare le modalità di prestazione del servizio alle esigenze dei soggetti;

Continuità: i servizi sono erogati in maniera continuativa, tenendo conto della pausa estiva, dei periodi di festività.
È comunicato preventivamente l’eventuale cambiamento o interruzione programmata nella erogazione dei servizi, in modo da garantire, per quanto possibile, una riduzione dei disagi;

Partecipazione e trasparenza: è promossa un’adeguata informazione e partecipazione dei dipendenti e dei clienti al miglioramento dei servizi, garantendo modi e forme per inoltrare suggerimenti, segnalazioni, proposte di miglioramento ed attivando verifiche del grado di soddisfazione. Il cliente ha diritto, sulla base dell’informativa ricevuta ai sensi della legge 196 del 30/06/2003, ad ottenere la riservatezza sui dati personali, sulla salute, sulla vita che lo riguardano, nei limiti della dichiarazione di consenso alla comunicazione ed al corretto trattamento dei dati;

Efficacia, efficienza ed innovazione: è dimostrabile l’impegno a perseguire l’obiettivo del miglioramento continuo, dell’efficienza e dell’efficacia dei servizi, adottando le soluzioni strutturali, tecnologiche, organizzative e procedurali più idonee, compatibilmente con le risorse disponibili. È garantita la predisposizione del materiale, della manutenzione e dell’aggiornamento delle attrezzature. Le strutture e gli ambienti tengono conto di problemi riguardanti la sicurezza, l’igiene ambientale, l’ergonomicità delle postazioni e la riduzione delle barriere architettoniche nell’ottica di favorirne l’ospitalità e la gradevolezza. La strumentazione, hardware e software, è mantenuta al passo con lo sviluppo tecnologico attraverso investimenti annuali e garantisce quantitativamente la fruizione di una postazione da parte di non più di due clienti/utenti.

Desio, 29 luglio 2016